L’informatica è ormai entrata a far parte della nostra vita quotidiana.

Nell’ambito dei procedimenti Civili e Penali si presentano spesso quesiti di natura informatica. In questi casi, il Giudice ricorre al supporto di un Consulente Tecnico di Ufficio per l’espletamento di tutte quelle operazioni per le quali sono richieste particolari cognizioni scientifiche.

Dal 2001 lo studio Tecnico del Per.Ind. Alessandro Careddu opera in qualità di Consulente Tecnico di Parte (C.T.P.), per conto di aziende e privati, per supportare le parti in causa e gli Avvocati durante tutte le fasi del procedimento e affiancare il Consulente Tecnico di Ufficio nell’espletamento del suo incarico.

Lo studio Tecnico del Per.Ind. Alessandro Careddu ha inoltre acquisito una vasta esperienza come Consulente Tecnico di Ufficio (C.T.U.) eseguendo incarichi per la Corte di Appello, il Tribunale e la Procura della Repubblica di Firenze.

Le consulenze tecniche effettuate abbracciano un’ampia gamma di casistiche nell’ambito di procedimenti Penali e Civili e comprendono:

CTU

– stima e valutazione di software ed apparecchiature informatiche
– stima e valutazione di prodotti (stampe, dvd di presentazione)
– raccolta, copia e catalogazione di materiale informatico
– clonazione di carte di credito
– accesso abusivo a sistemi informatici
– pedopornografia (possesso e scambio file sulla rete)- recupero dati occultati o cancellati

CTP

– Accertamento Tecnico Preventivo (A.T.P. ex art. 696 c.p.c.)
– accesso abusivo a sistemi informatici
– privacy e diritto del lavoro
– Facebook e Social Network
– Email
– Furto di identità